Portogallo

“Questo è il Portogallo, dove comincia il mare e la terra finisce” scriveva Camões ne “I Lusiadi”. Paese di frontiera, da sempre con lo sguardo rivolto verso l’Oceano. Dopo la fine della dittatura di Salazar, la più lunga d’Europa, nel 1974 nasce il moderno stato portoghese che entra a far parte della UE il primo gennaio 1986, alla ricerca di una maggiore stabilità economica e politica.

[Nell'immagine: Il Monumento delle Scoperte a Lisbona]

Nome Completo:Repubblica Portoghese
Popolazione:10,5 milioni (2005)
Capitale:Lisbona
Superficie:92.345 km2
Lingua ufficiale:Portoghese
Religione:Cristiana
Governo:Repubblica parlamentare
Presidente:Aníbal Cavaco Silva
Primo Ministro:Pedro Passos Coelho
Nascita dello Stato Portghese:24 giugno 1128
Ingresso nell'UE:1 gennaio 1986
Ingesso nell’ONU:14 dicembre 1955
Aspettative di vita:73 anni (uomini), 80 anni (donne) (fonte ONU)
Moneta:Euro
Maggiori esportazioni:Tessili e abbigliamento, legno e materiale elettrico
Reddito pro capite:US $ 16.170 (Banca Mondiale, 2006)
Estensione domini:.pt
Fuso orario:UTC
Prefisso internazionale:+351
Festa nazionale:25 aprile
Sito ufficiale:http://www.presidencia.pt/
Condividi questa pagina