Nigeria

Ex colonia Britannica, ricca di risorse naturali e di petrolio che, negli anni ’70, ha portato benessere e ricchezza, ma anche corruzione e violenza. Dopo il dramma del Biafra, il nuovo millennio si è aperto con un ennesimo conflitto in cui hanno perso la vita migliaia di civili. La Nigeria è il paese africano più popoloso e tra i più poveri al mondo…

[Nell'immagine: Capo tribù Hausa]

Nome Completo:Repubblica Federale della Nigeria
Popolazione:130,2 milioni (ONU, 2005)
Capitale:Abuja (1.078.700 ab.)
Superficie:923.768 km2
Lingua ufficiale:Inglese
Lingue non ufficiali:Yoruba, Ibo, Hausa
Religione:Islam, Cristiana, religioni indigene
Governo:Repubblica Federale
Presidente:Umaru Yar'Adua
Indipendenza:dall’Inghilterra, 1960
Ingresso all'ONU:7 ottobre, 1960
Aspettative di vita:43 anni (uomini), 43 anni (donne) (fonte ONU)
Moneta:Naira
Maggiori esportazioni:petrolio, prodotti petroliferi, cacao, gomma
Reddito pro capite:US $ 560 (Banca Mondiale, 2006
Estensione domini:.ng
Fuso orario:UTC + 1
Prefisso internazionale:+234

Il MEND

Dal 2006 nella zone a maggior concentrazione di giacimenti, il Movimento per l’Emancipazione del Delta del Niger (Mend, secondo l'acronimo inglese di Movement for the Emancipation of the Niger Delta) ha compiuto diversi attacchi terroristici, distruggendo oleodotti e sequestrando tecnici stranieri (in particolar modo italiani). Scopo del Mend è ottenere un’equa distribuzione delle ricchezze derivate dal petrolio.

Condividi questa pagina