Medio Oriente

Medio Oriente

Il Medio Oriente è una regione a cavallo tra Africa e Asia. Quando parliamo di Medio Oriente, però, non ci riferiamo ad un continente ma ad un'area geografica i cui confini sono di fatto storico-politici più che geografici. Infatti gli intrecci culturali, storici e politici di paesi come Iran, Iraq, Palestina, Israele, Giordania, Siria, Libano, Afghanistan e dei paesi della penisola arabica fanno sì che - a prescindere dalle differenze etniche, linguistiche o religiose - ci si possa riferire ad un'unica area geografica. Elemento comune a molti paesi mediorientali è l'utilizzo dell'arabo come lingua e della religione islamica, nonostante le etnie siano molto diverse tra di loro.

Da un punto di vista etnico, l'area mediorientale è formata a maggioranza di Arabi, provenienti della penisola arabica, i quali si concentrano per lo più in Libano, Giordania, Iraq e Siria; molti Arabi vivono anche in Israele. In Iran, invece, è ancora forte la presenza dei popoli discendenti degli antichi Persiani. Una storia particolare quella del popolo curdo, che abitavano l'area da tempi antichissimi. Attualmente i Curdi vivono tra la Turchia sud-orientale, l'Iraq settentrionale, una parte dell'Iran occidentale e alcuni lembi in Siria. Sono oltre 10 milioni di abitanti che hanno subito (e in parte ancora subiscono) discriminazioni e, nel caso dell'Iraq, sono stati vittime di attacchi feroci e veri e propri stermini.

Vicino a queste popolazioni più numerose ve ne sono altre altrettanto importanti, per esempio, gli Ebrei, abitanti della Palestina nell'età antica. Ma l'attuale stato di Israele non è solo composto dalle originarie popolazioni ebraiche. Dopo la seconda guerra mondiale, l'arrivo degli ebrei europei e americani, prima, e di molti etiopi (i cosiddetti Falasha - gli ebrei del Corno d'Africa) fanno dello stato israeliano un paese multietnico.

Da un punto di vista storico, va sottolineato che il Medio Oriente è la terra dove sono nate le tre principali religioni monoteiste, Ebraismo, Cristianesimo e Islam. E la convivenza tra le confessioni, come ben sappiamo, non è quasi mai stata pacifica. Un altro elemento è particolarmente rilevante nella definizione si geografica che storico-politica del Medio Oriente: la ricchezza del suolo. La penisola arabica e il Golfo Persico sono regioni ricche di petrolio, anche se giacimenti sono presenti in buona parte regione mediorientale.

I seguenti stati ne fanno parte:

Condividi questa pagina