La conquista dello spazio

La rivalità tra Stati Uniti e URSS non passò solo per la corsa agli armamenti, ma per ogni forma di possibile rivalità: dallo sport, alla cultura, alla produzione di modelli sociali che i relativi paesi alleati avrebbero adottato. Alla conquista dello spazio. I primi a inaugurare la nuova era spaziale furono i Sovietici con il lancio del satellite Sputnik 1, il 4 ottobre 1957. In risposta l'amministrazione Eisenhower creò un'agenzia spaziale interamente dedicata alla ricerca e alla conquista della spazio, la NASA (acronimo di National Aeronautics and Space Administration). La NASA, inaugurata il 29 luglio 1958, organizzò il lancio di Explorer 1, il primo satellite statunitense partito il 1 febbraio 1958 dalla base di Cape Canaveral, in Florida.

Condividi questa pagina