L'incubo atomico, The day after

Simbolo dell’inasprimento dei rapporti tra Unione Sovietica e Stati Uniti e della nuova corsa agli armamenti fu il film The Day After (Il giorno dopo), trasmesso dalla televisione americana ABC il 20 novembre 1983. The Day After raccontava le conseguenze di un’ipotetica guerra nucleare sulle comunità rurali del Kansas e del Missouri. Forte del successo, alla prima The Day After fu visto da 100 milioni di telespettatori, il film fu distribuito in tutto il mondo a titolo gratuito (soprattutto nei paesi orientali come Cina e Corea del Nord). In Italia, il film fece il suo ingresso nelle sale cinematografiche il 10 febbraio 1984, conquistando il pubblico (tanto da essere la terza pellicola più vista, dopo Flashdancea e La Chiave di Tinto Brass)

Condividi questa pagina