WASP

I WASP (white, anglo-saxon, protestant, bianchi, anglosassoni, protestanti) nella composizione multietnica della società statunitense rappresentano il gruppo dominante, discendente dai primi coloni britannici. L'acronimo fu utilizzato per la prima volta dal politologo Andrew Hacker nel 1957 e reso famoso, nel 1964, dal sociologo dell'Università di Pennsylvania E. Digby Baltzell, con il libro The Protestant Establishment: Aristocracy & Caste in America.

Condividi questa pagina