Strutture governative

Secondo la costituzione del 1971 (rettificata poi nel 2007), l’Egitto è una democrazia con un parlamento formato da due camere rappresentative, il Majlis al-Shaab (l’assemblea del popolo) con 444 membri eletti e 10 membri nominati dal presidente; e il Majlis al-Shura (l’assemblea consultiva) formata dal 264 membri. Attualmente il capo provvisorio dell'Egitto è Mohammed Hoseyn Tantawi, dopo le dimissioni di Hosni Mubarak nel 2011.

Condividi questa pagina