Governo del Kenia

Il Kenia è una democrazia presidenziale, in cui il potere è fortemente accentrato nelle mani del presidente che legifera assieme all’Assemblea Nazionale (o Bunge) composta da 224 membri, di cui 210 eletti con un mandato di 5 anni, 12 nominati dai partiti, più il procuratore generale e il portavoce dell’assemblea.

Condividi questa pagina