La prima guerra mediatica

La guerra del Golfo fu la prima ad irrompere nelle case degli spettatori di tutto il mondo. Le immagini dei bombardamenti di Baghdad vennero trasmesse in diretta dalla televisione americana all-news CNN. La CNN, attraverso la presenza massiccia di giornalisti e teleoperatori, trasformava in maniera definitiva la percezione che il mondo aveva del conflitto, sempre più simile a videogames e film d'azione.

Condividi questa pagina